venerdì 5 marzo 2021

2021_03_05 Emergenza Coronavirus COVID-19 segnalazione link da consultare

Ad un anno dallo scoppio della pandemia siamo messi molto peggio, ma è sempre più vasta la platea delle persone che con i loro comportamenti impediscono di uscire fuori da questa emergenza.

La Lombardia  autonomamente passa dal 5 marzo 2021 in zona "arancione rafforzato" (per non dire Zona Rossa!) i dati sono drammatici.


Emergenza Coronavirus COVID-19 nel 2021

Covid-19 - Situazione in Italia  Vedi ►►►
ISTAT - DECESSI E CAUSE DI MORTE  Vedi ►►►

Dopo mesi che era tutto su una pagina Regione Lombardia ha suddiviso i dati in pagine diverse che è molto problematico trovare.

  1. Vedi 2020 febbraio
  2. Vedi 2020 marzo
  3. Vedi 2020 aprile
  4. Vedi 2020 maggio
  5. Vedi 2020 giugno
  6. Vedi 2020 luglio
  7. Vedi 2020 agosto
  8. Vedi 2020 settembre
  9. Vedi 2020 ottobre
  10. Vedi 2020 novembre
  11. Vedi 2020 dicembre
  12. Vedi 2021 gennaio
  13. Vedi 2021 febbraio ** da notare che da questo mese sabato e domenica i risultati non ci sono
Mappa mondiale interattive del contagio: purtroppo ad oggi stiamo per raggiungere il MILIONE di contagi nel mondo e quasi 50.000 decessi portando l'indice mondiale di mortalità sui contagiati di circa il 5%.
Servizio fornito dal Corriere.it
Dipartimento della Protezione Civile
COVID-19 Italia - Monitoraggio della situazione
Coronavirus, la situazione in Italia, dati del ministero della Salute
EMERGENZA SECONDA ONDATA IN ITALIA Link al post precedente .....




2021:03_04 Lombardia in zona pre-rossa ovvero arancione rafforzato

DOVEVANO AVVISARCI PRIMA DELLA CHIUSURA DELLA SCUOLE


Quando qualcuno si chiede come mai non ha avuto un preavviso della imminente chiusura  delle scuole e della libera circolazione tra comuni, direi che potrebbe cercare di tenersi aggiornato su come stanno andando le cose in Lombardia.
Siamo passati da 413 ricoveri in terapia intensiva di venerdì 26 febbraio ai 532 di giovedì 4 marzo 2021.
Siamo passati da 4.034 ricoveri NON in terapia intensiva di venerdì 26 febbraio ai 4.735 di giovedì 4 marzo 2021.
"Queste cifre non ci dicono nulla." infatti i negazionisti possono negare gli esiti dei tamponi, per cui i 5.174 esiti positivi arrivati giovedì 4 marzo non li riconoscono come non riconoscono i 4.557 di venerdì 27. ma se ci sono i ricoveri in terapia intensiva o non credo proprio che chi entra non stia molto bene, e vorrei vedere con che ragionamenti si possono smentire queste cifre.

sabato 27 febbraio 2021

2021_02_27 Continua la FAKE "il più alto numero di contagi (dovuti forse al numero dei tamponi fatti)"

"il più alto numero di contagi (dovuti forse al numero dei tamponi fatti)"
Anche un mio mito come Sebastiano Barisoni mi è cascato in questa stessa affermazione
PIU' TAMPONI = PIU' POSITIVI
Assolutamente falso ed eccone i motivi:
1) il rapporto positivi del giorno su tamponi del giorno non ha senso in quanto i positivi di oggi sono gli esiti dei tamponi di uno o due giorni prima
2) anche calcolandolo in questo modo se la % è più alta cresce anche quando il numero dei tamponi è inferiore al giorno precedente
3) se si fanno più tamponi non è perchè stiamo facendo delle indagini statistiche, dopo la prima dello scorso anno nessuno è mai stato chiamato a casa propria chiedendo se gentilmente volesse fare un tampone
ASSOLUTAMENTE NO 
Se i tamponi aumentano è perchè ci sono più persone che stanno male e che hanno dubbi per cui possono accedere ai tamponi con il SSN mandati dal proprio medico (ripeto in seguito a sintomi) o che lo fanno "VOLONTARIAMENTE" per la loro decisione personale.
NESSUNO IN ITALIA STA FACENDO TAMPONI A CHI NON LO VUOLE FARE 



giovedì 25 febbraio 2021

2021_02_25 Andiamo bene o andiamo male in Lombardia

E cosa mi direte se parlo ancora di COVID?

Chi ha la testa sulle spalle avrebbe voluto che le chiusure si effettuassero due mesi fa.

Ma in ITALIA non è così: si devono fare le vacanze; si deve fare il Natale in compagnia; si deve fare la Pasqua in compagnia. Ah no? La Pasqua non la facciamo in compagnia se non chiudiamo subito.

Regione Lombardia non ha pubblicato i dati di due giorni, per cui nei grafici ci sono due buchi, che non ho volutamente ricostruito dal Dashboard Covid-19.

Provate a darci una occhiata.



Che cosa vediamo? Che siamo messi molto, ma molto peggio di un anno fa in questa data, ma non importa, l'economia non si deve fermare. Le ambulanze hanno ripreso a correre, ma sappiamo benissimo che fanno per finta, solo per spaventare la gente. Sarà pur vero se tanti lo hanno detto e scritto. Ah no? Non è così?

Bene andiamo avanti e vedremo cosa succede nei prossimi giorni.


lunedì 15 febbraio 2021

2021_02_15 LOMBARDIA campagna vaccinazione anti COVID

REGIONE LOMBARDIA
CAMPAGNA DI VACCINAZIONE ANTI COVID-19 

Da lunedì 15 febbraio i cittadini lombardi che hanno più di 80 anni (comprese le persone nate nel 1941) potranno aderire alla vaccinazione anti-covid collegandosi alla piattaforma internet dedicata, muniti di Tessera sanitaria - Carta Nazionale dei Servizi e il numero di cellulare


La piattaforma per aderire alla vaccinazione anti covid-19, è attiva a partire dal 15 febbraio, è 


La richiesta può essere presentata anche dai familiari o da altra persona che si prende cura del soggetto da vaccinare. È importante avere a portata di mano i dati di cui sopra, oltre che quelli identificativi della persona.

In alternativa possono fornire supporto per l'inserimento dei dati il Medico di Medicina Generale o la farmacia di fiducia. 

In fase di prenotazione, per verificare che il numero di cellulare inserito sia corretto, il sistema invia all'utente un SMS con un codice di verifica per la validazione. È necessario esprimere la volontà di aderire alla campagna vaccinale Covid-19. Al termine della procedura verrà generata una ricevuta contenente il numero della richiesta di adesione. 

Successivamente alla fase di adesione, il cittadino riceverà un SMS in cui vengono fornite le indicazioni dell'appuntamento ( al momento non è prevista la possibilità di modificare data, ora e luogo della somministrazione ). 
Qualche ora prima della vaccinazione un SMS ricorda al cittadino l'appuntamento fissato. 
Per ottenere una migliore protezione dal coronavirus occorrono due dosi di vaccino. L'appuntamento per la seconda dose viene fissato contestualmente alla somministrazione della prima dose.

☎️ Per informazioni, da sabato 13 febbraio sarà abilitato il numero verde 800 894 545.

 Le somministrazioni del vaccino per gli over 80 cominceranno a partire dal 18 febbraio 2021.