martedì 25 aprile 2017

2017_04_26 Appuntamenti culturali nella Diocesi di Torino

Appuntamenti culturali nella Diocesi di Torino

Mercoledì  26 aprile 2017_04_26, h. 21
c/o Parrocchia Regina Mundi, Nichelino, v. Lourdes 2
la Associazione CREO organizza un incontro su
Radicarsi per cambiare
Fondamenti etici e religiosi dell’impegno politico
Interviene
d. Ermis Segatti

**

Venerdì 5 maggio 2017_05_05, h. 21
c/o parrocchia di Mappano di Caselle,
v. Generale  dalla Chiesa 26
incontro su
Famiglia: amore e perseveranza
guida la riflessione
d. Ermis Segatti

***
Martedì 9 maggio 2017_05_09, h. 20.45
G.A.M., c.so Galileo Ferraris 30, Torino
La Scuola Italiana per lo studio dell’Omeopatia (SISDOH)
organizza un incontro su
Vivere in salute
nell’epoca della medicalizzazione
intervengono
dr. Paolo Greco
d. Ermis Segatti

****

Giovedì 11 maggio 2017_05_11, h. 18
Centro Dar al-Hikma, v. Fiocchetto 15, Torino
Il nome di Dio nell’Islam
intervengono
Shaykh Abd al Wahid Pallavicini
d. Ermis Segatti
Younis Tawfik
modera
Paolo Masotti

 *****
Giovedì 11 maggio 2017, h. 21
Circolo dei Lettori, Via Bogino 9, Torino
presentazione del libro di
Marco Vannini,
Contro Lutero e il falso evangelo
Intervengono con l’autore
Roberto Celada Ballanti
d. Ermis Segatti

 ******
Mercoledì 17 maggio 2017_05_17, h. 18
Ufficio Pastorale Migranti, v. Cottolengo 22
Presentazione del libro di Claudio Torrero
Famiglia interculturale
 ne discutono con l’autore
Sergio Durando
 Massimo Introvigne
Sr. Carmela Santoro
d. Ermis Segatti

******

Venerdì 19 maggio 2017_05_19, ore 20.45
c/o Centro Bruno Longo, v. Le Chiuse  14, To
incontro su
Convivere con l’Islam.
Con quale Islam e come?
ne parla
d. Ermis Segatti

******

Sabato 19 maggio 2017_05_19, ore 15-16.30
Salone del Libro di Torino
La verità nel messaggio biblico
Intervengono
Mauro Biglino
Stefano della Torre
 Ermis Segatti

25 Aprile festa con)divisa



E' si ormai nel 2017 è stata la festa con-divisa, sia militare sia fonte di un sacco di accesi dibattiti e divisioni, ormai i valori della LIBERAZIONE non sono fondanti per il Popolo d'Italia, come non lo erano allora quando nella stessa famiglia coesistevano fratelli uno con la Canicia-Nera ed uno con la Camicia-Rossa.
Addio pace, se il futuro risveglierà certi antichi orrori e si tingerà ancora del nero delle nefandezze compiute e del rosso del sangue che continuerà a scorrere.

venerdì 31 marzo 2017

I TRE ANELLI, chi possiede la vera religione?

I TRE ANELLI, chi possiede la vera religione?
Ebraismo, Cristianesimo e Islam. Bibbia, Corano e Torah suggeriscono insieme un itinerario che svela gli elementi di congiunzione tra le fedi dell'occidente: un viaggio affascinante e un invito alla pace e al dialogo religioso. .
Bibbia, Corano e Torah, insieme a tanti altri capolavori, suggeriscono un itinerario che svela gli elementi di congiunzione tra le fedi dell'occidente: un viaggio affascinante e un invito alla pace e al dialogo religioso.
La favola dei "Tre anelli" vale anche per le tre religioni - Ebraismo, Cristianesimo e Islam - infatti ogni popolo è convinto della sua, ma i realtà non si sa quale tra le tre sia la religione effettiva, pura ed autentica
Io aggiungerei che nessuna religione del mondo può essere CERTA di essere la vera, ma c'è un modo semplice per scoprire quando una RELIGIONE o il MODO DI INTENDERLA è SBAGLIATO!
Il MODO per scoprire se una religione è falsa è solo una, quando questa predica o mette in pratica una "discriminazione" o una "soppraffazione" uomo su donna, potente su povero, allora è sicuramente FALSA!

vedi minuto 33' circa su:
I giardini dell’Eden(1998)
Kim Rossi Stuart: Jeoshua
Regia Alessandro D'Alatri
Soggetto Alessandro D'Alatri, Miro Silvera

sabato 10 dicembre 2016

2016_12_09 Quando gli immigrati extra-comunitari eravamo noi

ITALIANS - THEIR HERITAGE AND CONTRIBUTIONS
Italians - Their Heritage and Contributions Sandro Botticelli, The Birth of Spring
LANOSTRA MERAVIGLIOSA STORIA
PART II
ITALIAN IMMIGRATION AND SETTLEMENT
"Tutti gli uomini sono per natura egualmente liberi e indipendenti. Quest'eguaglianza e necessaria per costituire un governo libero. Bisogna che ognuno sia uguale all'altro nel diritto naturale."
(All men are by nature equally free and independent. Such equality is necessary in order to create a free government. All men must be equal to each other in natural law. Philip Mazzei, The Virginia Gazette, 1774. Translated by a friend and neighbor, Thomas Jefferson.)

TABLE OF CONTENTS

martedì 1 novembre 2016

2016_11_01 Freud ebbe a dire ....



Prima di fare una autodiagnosi 
di DEPRESSIONE 
di BASSA AUTO-STIMA
assicurati che tu non sia, difatto, 
circondato da STRONZI.